Smaltimento di lastre ondulate contenenti amianto

Lavoro eseguito presso il condominio sito a Caltanissetta in Via Eber n° 19.

  • Ubicazione, descrizione e caratteristiche del cantiere: Condominio Via Eber n° 19, Caltanissetta;
  • Esecutore lavori: ECOTRAS di Dolcemascolo Graziella & C. s.a.s. con sede in San Cataldo C.so Sicilia n° 61 ed unità locale in San Cataldo c/da Bigini Babbaurra sn.
  • DECRETO LEGISLATIVO 81/08

Natura dell’amianto

Smaltimento di lastre ondulate in matrice compatta (D.M. 6 settembre 1994).

Descrizione dell’intervento di bonifica

L’intervento inizia con l’incapsulamento di tipo “D” del materiale contenente amianto mediante un trattamento con prodotti penetranti o ricoprenti che tendono ad inglobare le fibre di amianto, a ripristinare l’aderenza al supporto, a costituire una pellicola di protezione sulla superficie esposta.

Il prodotto per l’incapsulamento è detto “ausiliario“, perché applicato per evitare la dispersione di fibre nell’ambiente a supporto degli interventi di rimozione (decreto ministeriale 6 settembre 1994) o durante le operazioni di smaltimento di materiali contenenti amianto.

Smaltimento lastre ondulate in amianto

Smaltimento lastre ondulate contenenti amianto.

Il rivestimento incapsulante dovrà essere di colore contrastante (colore rosso) con quello del supporto e dovrà essere applicato seguendo scrupolosamente le indicazioni del fornitore il quale darà indicazioni sullo spessore del film secco, la quantità da applicare per metro quadrato e il tempo di essiccazione.

I manufatti devono essere rimossi senza romperli evitando l’uso di strumenti demolitori. Devono essere smontati rimuovendo ganci, viti o chiodi di fissaggio, avendo cura di non danneggiarli.

Non devono essere utilizzati trapani, seghetti, flessibili o mole abrasive ad alta velocità.

I materiali asportati non devono in nessun caso essere frantumati dopo la rimozione.

Le lastre smontate, devono essere accatastate e pallettizzate in modo da consentire un’agevole movimentazione con i mezzi di sollevamento disponibili. Eventuali pezzi acuminati o taglienti devono essere sistemati in modo da evitare lo sfondamento degli imballaggi.

Eventuali rifiuti in frammenti minuti devono essere raccolti al momento della loro formazione e racchiusi in sacchi di materiale impermeabile non deteriorabile immediatamente sigillati. Tutti i materiali di risulta devono essere etichettati a norma di legge.

I materiali rimossi devono essere allontanati prima possibile. Il materiale rimosso verrà imballato con film di polietilene, caricato e trasportato alla discarica autorizzata ad accogliere adeguatamente il materiale.

Rimozione materiali contenenti amianto   Rimozione lastre ondulate

Lavori per lo smaltimento di lastre ondulate contenenti amianto.

Scarica, GRATIS, la guida ai pericoli dell’amianto

La guida ai pericoli dell'amianto. Scaricala GRATIS.

Questo sito usa i cookies per fornirti un'esperienza migliore nella navigazione. Chiudendo questo banner acconsenti al loro uso. Se invece desideri negarne il consenso puoi consultare la nostra Privacy policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi